Trade Marketing & Sales Circle… Un’esperienza preziosa!

La giornata di ieri al “Trade Marketing and Sales Circle” è stata un’ottima occasione per approfondire alcuni temi cari nel nostro settore. Abbiamo parlato di come la diversificazione e la frammentazione della domanda influenzino enormemente le politiche commerciali delle industrie di marca sia nella nell’organizzazione della leva promozionale sia nella strategia da adottare con i diversi canali distributivi: ogni scelta deve essere guidata da un’attenta osservazione del mercato e dalla risposta dei consumatori.

Quello che ci è rimasto dell’incontro che è emerso dalle diverse testimonianze, è che da un lato chi ha saputo specializzarsi e distinguersi nella propria categoria è riuscito a posizionarsi in maniera vincente nel mercato e ha saputo fronteggiare l’ingresso e la proliferazione dei diversi brand nello stesso settore merceologico, dall’altro lato che le strategie migliori a livello promozionale siano state quelle sviluppate in sinergia con le iniziative organizzate dalla distribuzione.

È sempre interessante osservare come industrie di marca diverse per dimensione e organizzazione interna, possano confrontarsi sulle strategie commerciali e prendere spunto dalle rispettive storie di successo.

Noi di Risorsa crediamo che momenti come questo siano molto utili per creare relazioni, crescere e creare idee nuove. Ci danno la possibilità di osservare i diversi punti di vista sullo stesso tema e sono molto utili per perfezionare le nostre competenze nel campo.

Riproporremo di sicuro un nuovo gruppo di lavoro per approfondire altri temi e ospitare altri player del mercato.

Noi di Risorsa crediamo che momenti come questi siano molto utili per creare relazioni, crescere e creare idee nuove. Ci teniamo a ringraziare tutti i partecipanti!

Largo Consumo

Bergader

Casoni Fabbricazione Liquori

Fabbri 1905

Lete Spa

Morato Pane

Oleificio Zucchi

Rigoni di Asiago

Rummo S.p.a.

Sperlari

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *